Moby Prince, domani 24esimo anniversario. Intanto buone notizie

Tanto da raccontare su questa vicenda. Tanto da raccontare sul suo presente.
#iosono141 continua e oggi ha ottenuto un’importante vittoria.
Grazie ai familiari delle vittime e alla spinta di tutti noi la Commissione 8a del Senato ha approvato all’unanimità il testo unico di proposta d’inchiesta prodotto dal Comitato ristretto unendo i tre testi presentati. Tutte le istanze dei familiari delle vittime sono state raccolte e manca ora solo il voto dell’aula di Palazzo Madama.
Per approfondire meglio di cosa si occuperà la commissione è possibile leggere questo articolo de ilfattoquotidiano.it insieme agli altri che usciranno in questi giorni sullo stesso quotidiano on-line.
Mi scuso se non ho potuto aggiornare il sito ma trovate le informazioni sulla vicenda nei miei articoli pubblicati da ilfattoquotidiano.it.

Il cammino è ancora lungo, se tutto andrà bene ci attendono due anni di indagini parlamentari e sarà importante vigilare su ogni passaggio.
Ma è innegabile che oggi si sia ad un passo da un risultato storico.
Mai prima in 24 anni il Parlamento italiano era stato così vicino da raccogliere tutte le domande dei familiari delle vittime e porsi l’obiettivo di darvi una risposta.
Tutto questo è stato possibile anche grazie a questa campagna di sostegno dell’azione dei familiari delle vittime Moby Prince.
Quindi grazie a tutti voi.

Oggi gli amici di Effetto Collaterale hanno realizzato un flash mob di sensibilizzazione sulla richiesta di verità e giustizia per la vittime del Moby Prince.
Il post di introduzione lo trovate qui
Da eventi come questi si coglie che il senso di questa battaglia è andato oltre la giusta rivendicazione dei familiari delle vittime. A loro, in particolare a chi di loro si è messo al servizio di questo interesse collettivo, il rigraziamento per aver avviato l’eco di una giustizia che arriva, passo dopo passo, briciola dopo briciola, in molti cuori. Una giustizia fatta di tanti piccoli e grandi gesti di solidarietà, di condivisione del bisogno, della necessità di un finale diverso per una storia che ha coinvolto decine di migliaia di persone.

Domani vi aspetto nella giornata di commemorazione del 24esimo anniversario del disastro Moby Prince. Di seguito il programma
#iosono141
programma moby prince

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>